Il gatto non usa la lettiera: i consigli del Veterinario

Elena Borrione Di Elena Borrione, Medico Veterinario, Veterinario Comportamentalista, Veterinario Esperto in IAA a elenaborrione.it

Se il gatto non usa la lettiera igienica, in modo sistematico o occasionale, ci sono alcune cose che dovreste tenere in considerazione.

Il gatto è un animale che ama la pulizia e ama tenere pulito l’ambiente in cui vive. Se si verificano “incidenti” in casa, questi non dovrebbero essere trascurati, perché potrebbero essere indicativi di un disturbo più importante.

Cause del non utilizzo

gatto e cassetta che  non usa

Profuma la lettiera in modo naturale con gli oli essenziali per cani e gatti.

Se il gatto non usa la lettiera potrebbero esserci delle problematiche cliniche alla base. Per questo la prima cosa da fare è sempre quella di rivolgersi al proprio veterinario di fiducia.

Vediamo insieme alcuni aspetti che è bene verificare, subito dopo essersi sincerati con il proprio veterinario che non ci sono problemi di salute, che potrebbero essere il motivo principale di questo fastidioso comportamento:

  • una sabbietta troppo sporca
  • poche cassette rispetto al numero di gatti presenti in casa
  • un modello di cassetta non adatto (ad esempio di tipo chiuso o dalle dimensioni non idonee)
  • una cassetta dai bordi troppo alti, soprattutto per i gatti anziani e che iniziano ad avere qualche difficoltà a muoversi
  • la presenza di troppa sabbia o troppo poca nella cassetta
  • una cassetta collocata in una posizione scomoda, ad esempio in una via di passaggio o un posto rumoroso della casa
  • un cambiamento nel tipo di lettiera
  • cambiamenti in famiglia: l’arrivo di nuovi animali o nuove nascite in famiglia
  • Convivenze difficili con altri gatti di casa

Cosa fare se il gatto sporca in casa

rimedi per gatto per cassetta

Se il vostro veterinario ha escluso problemi di salute, ecco alcuni accorgimenti che potete mettere in atto:

  • pulire la lettiera quotidianamente e sostituire l’intera sabbietta una volta alla settimana;
  • lavare la cassetta con acqua e bicarbonato o detergenti delicati e non profumati almeno una volta al mese (ma anche più frequentemente se necessario);
  • utilizzare la giusta quantità di sabbia ( in modo che ci siano un paio di centimetri di altezza)
  • scegliere una cassetta di dimensioni adeguate (non troppo piccola) e un modello che piace al nostro gatto (aperta o chiusa, bordi alti o bordi bassi);
  • provare a cambiare il tipo di sabbietta, evitando quelle che presentano delle profumazioni aggiuntive che possono risultare alquanto fastidiose per un gatto;
  • collocare la cassetta in una posizione silenziosa e appartata e nel fare ciò non dimenticate di metterla lontano dalle ciotole di cibo e acqua
  • aggiungere altre cassette. In caso abbiate più gatti assicuratevi che ce ne sia almeno una per ciascuno gatto, più una.

Avete capito perchè il gatto non usa la lettiera?

Comunicacelo qui sotto con un commento !

O semplicemente sui social entrando a far parte della nostra community !

 

Revised by © Jessica Merra 

 

 

Facebook Comments

The following two tabs change content below.
Elena Borrione

Elena Borrione

Medico Veterinario, Veterinario Comportamentalista, Veterinario Esperto in IAA a elenaborrione.it
Gli animali sono da sempre la mia più grande passione. Quella del veterinario è sempre stata la professione che fin da piccola desideravo intraprendere e così è stato. Nel 2003 ho infatti conseguito la laurea in medicina veterinaria...Continua a leggere.