Gelato per cani: in estate rinfrescalo in modo naturale

Giorgio Sechi Di Giorgio Sechi, Amministratore a Code Pazze
gelato per cani

Tutti i cani, con il caldo estivo, cominciano a respirare in modo più affannoso. Lo notiamo anche dal fatto che tengono la bocca più aperta e la paura di noi proprietari è quella che possano avere un colpo di calore. Per questa ragione è bene reidratarli nel modo più corretto e naturale ad esempio preparando uno sfizioso gelato per cani.

Quanti di voi hanno visto in giro per la città o per i parchi proprietari che offrono al proprio amico a 4 zampe un buon gelato artigianale o confezionato? Io spesso!

Ma la cosa che nessuno sa è che il gelato, destinato al consumo umano, non fa bene al nostro cane. Questo perchè gli stiamo involontariamente recando un danno alla sua salute.

Il gelato per uso umano

Gelato per uso umano

Il gelato per uso umano a differenza del gelato per cani è ricco di latte, zucchero, cioccolato e dello Xilitolo.

  • Il latte: tutti i cani nella fase della crescita perdono l’enzima lattasi per cui possiamo mettere il nostro amico a 4 zampe nelle condizioni di riscontrare un disturbo intestinale.
  • Zucchero e Xilitolo: nei cani lo xilitolo viene assorbito più rapidamente  e può causare un potente rilascio di insulina da parte del pancreas. Questo rapido rilascio di insulina – spiega la FDA. può determinare una rapida e profonda diminuzione del livello di zucchero nel sangue (Ipoglicemia).
  • Cioccolato: Le sostanze tossiche, presenti in quasi tutti i tipi di cioccolato per cani e gatti, sono due metilxantine. La teobromina e la caffeina (la cui concentrazione varia a seconda del tipo di cioccolato considerato). Nella maggior parte dei composti a base di cioccolato, la teobromina è comunque il componente tossico predominante, mentre la caffeina è presente in concentrazioni molto più basse.

Il veterinario Jennifer Coates afferma che: “Molti cani possono tranquillamente mangiare un po di gelato ogni tanto”. Perciò per quale motivo non dovremmo sperimentare nuove ricette salutari per i nostri amati cani?

Il gelato per cani fa bene

Preparazione del gelato per cani

Offrendo le verdure, regalerai all’organismo del tuo cane un buon antiossidante a difesa dai radicali liberi. Le sostanze antiossidanti hanno il compito di neutralizzare i radicali liberi proteggendo l’organismo dall’ invecchiamento precoce e dall’ insorgenza di svariate patologie.

Possiamo usare oltre alla verdura anche la frutta prestando attenzione al dosaggio perchè si rischia di alzare l’indice glicemico. Per cui calcolate sempre la dose giornaliera o settimanale con il nostro calcolatore Barf, in questo modo siete sicuri di non creargli un eccesso nutrizionale.

Si possono preparare in 2 modi: in centrifuga o frullatore

  • In tutti i frullati manteniamo anche la fibra nel composto finale, in quanto non si ha la separazione di succo con la polpa.
  • Nella centrifuga vengono separate le fibre dal succo e sarà totalmente assimilabile per un cane.

Gelati energizzanti: Sprint – Big – Ace

Gelati per cani energizzanti

Le nostre ricette non sono difficili e soprattutto non richiedono molto denaro per prepararle, anzi, al contrario.

L’abbiamo nominato Sprint perchè oltre che essere energizzante, il pompelmo è anche disintossicante e depurativo. In particolare, il pompelmo rosso, grazie al suo contenuto zuccherino, fornisce energia a pronto utilizzo e aiuta a recuperarne dopo lo sforzo fisico, quindi è perfetto per i cani sportivi.

  • 1 pompelmo
  • 1 limone
  • 1 pezzo di radice di zenzero

Nominato BIG “basso indice glicemico” ottimo per i cani obesi e diabetici. Grazie a questa centrifuga/frullato farai il pieno di potassio, ferro, silicio, magnesio, fosforo e di vitamina A, vitamina B1 – B2 – B5 – B6, vitamina C – K –  J.

  • 1 finocchio
  • 1/2 cetriolo
  • 1 mela

Non potevamo non includere, l’ACE. Ricca di benefici, infatti secondo gli esperti, gli alimenti ricchi di carotenoidi, come i tipi di verdura arancione/gialla, possono anche ridurre il rischio di cancro e patologie cardiache, nonchè migliorare le funzioni del sistema immunitario. Infine l’arancio e il limone sono considerati agrumi. Gli agrumi sono ricchi di quercitina, un potente composto antitumorale.

  • 2 carote
  • 1 arancia
  • 1 limone

Attenzione!! Rimuovete tutti i semi e la buccia dai vari frutti perchè possono dare conseguenze dannose come irritazione cutanea o molto peggio. Dopo l’ingestione del nocciolo, gli acidi presenti nello stomaco sono in grado di romperlo facendo fuoriuscire questa sostanza che viene modificata dalla flora batterica intestinale provocando difficoltà respiratorie, una depressione dell’attività celebrale, difficoltà motorie, la frequenza cardiaca inizialmente aumenta per poi diminuire progressivamente e potrebbero presentarsi convulsioni e poi morte.

Gelato per cani al Kefir

Gelato per cani al kefir

Molte ricette del gelato per cani, contengono lo yogurt ma noi non lo consigliamo e adesso vi spiegheremo il perchè. Lo yogurt, subendo l’aggressione dei succhi gastrici, perde la maggior parte delle colonie batteriche in esso contenute, pertanto non può essere considerato un alimento probiotico. Per questo motivo è consigliato di usare il Kefir.

Il kefir riporta molti più benefici scientificamente provati ed è un ottimo probiotico naturale. A differenza del latte normale, il Kefir è un latte fermentato che grazie ai batteri benefici il lattosio lo si trova in quantità minore rispetto ai prodotti con latte normale.

  • Il Kefir di latte per cani è stato associato ad un aiuto nei problemi di gastrite, pancreatite, problemi peptici addominali, psoriasi cutanea, reumatismi, malattie articolari e artrite gottosa, indebolimento delle ossa, anemia e sindrome del tubo digerente che perde.
  • È in grado di ridurre il potenziale rischio di una serie di tumori maligni, come la neoplasia del cancro del colon, arrestando l’aumento delle cellule cancerose.
  • L’aiuto probiotico può aiutare i cani affetti da IBD, eczema, allergie e alitosi.
  • Fornisce proprietà antibiotiche e anti-fungine.
  • È utile dopo l’utilizzo di antibiotici, ripristinando l’equilibrio del tratto digestivo.
  • Infine la vitamina B regolerà la normale funzione dei reni, del fegato e del sistema nervoso.

Snack estivi per cani: Pepita – Esotico –

Snack estivi per cani

Per fare il gelato per cani da somministrare ai cani di piccola taglia non è necessario usare una coppetta grande ma potete usare tranquillamente uno stampino per il ghiaccio.

Questo gelato, chiamato Pepita, racchiude il beneficio del kefir con quello dei mirtilli. Infatti c’è uno studio che dimostra il risultato straordinario dopo 8 settimane di utilizzo, con il trattamento a base di quercetina che ha attenuato significativamente la disfunzione renale e lo stress.

  • 2 mirtilli
  • kefir

L’altro snack estivo verrà chiamato Esotico. Utilizzeremo la polpa dell’avocado come nutriente (no buccia, nocciolo, stelo) essendo un concentrato di importanti vitamine e minerali, e poiché ricchi di grassi, aiutano il corpo ad assorbire meglio le vitamine liposolubili (vitamine A, D, E e K). Inoltre è anche una fonte di proteine ​​dovuta alla presenza di 18 amminoacidi essenziali come minerali, calcio, rame, acido folico, ferro, acido pantotenico, potassio e magnesio.

È un potente Anti-infiammatorio, aiuta al microbioma, riduce i rischi sul cancro e quelli cardiovascolari infine supporta il fegato. Per ulteriori dettagli guarda la spiegazione della dottoressa Karen Becker in questo link.

  • 2/3 cubetti di avocado
  • kefir

Tranquilli l’avocado non è tossico come si dice in molti siti web, ricordatevi che noi di Code Pazze parliamo sempre basandoci su studi scientifici e mai per sentito dire, in questo modo diamo credibilità alle nostre parole.

L’alimentazione di una dieta con l’1,1% di estratto di avocado è stata ben tollerata dai cani adulti e non ha prodotto effetti avversi sulla salute. Questo studio finanziato da Procter & Gamble è durato 6 mesi e ha valutato la tolleranza e la sicurezza su 40 cani, usando un ingrediente a base di avocado, somministrato a cani adulti sani. L’ingrediente era un estratto sgrassato e idrosolubile di carne, pelle, fossa di Lula (var) e avocado (Persea americana). 

Hai mai preparato un gelato per cani? Hai una ricetta da consigliarci?

Se hai una ricetta da consigliarci scrivici con un commento qui sotto o semplicemente sui social entrando a far parte della nostra community!

Pagina Facebook Instagram.

Revised by © Jessica Merra

Fonte:

FDA Xilitolo

Pet Central

Wagwalking

La quercetina, un bioflavonoide antiossidante, attenua la nefropatia diabetica nei ratti.

Tolleranza e sicurezza di un ingrediente a base di avocado per cani adulti

 

Facebook Comments

The following two tabs change content below.
Giorgio Sechi

Giorgio Sechi

Amministratore a Code Pazze
Il 24 Settembre 2017 ho deciso di fondare il gruppo Code Pazze su Facebook per condividere esperienze e informazioni con tutti i proprietari di animali cani, gatti, conigli, uccelli e tanti altri... Continua a leggere.