Gelatina d’ossa: integratore naturale dai numerosi benefici

Giorgio Sechi Di Giorgio Sechi, Amministratore a Code Pazze

La Gelatina d’ossa è un rimedio naturale usato fin dall’antichità garantendo un inserimento di minerali, calcio, fosforo e diversi nutrienti antinfiammatori, come glicina, prolina e arginina. Inoltre fornisce la nutrizione necessaria per prevenire lo sviluppo di malattie infiammatorie.

Contiene gelatina, ovvero una proteina che si scompone dal collageno nelle ossa durante il processo di ebollizione ed è la sostanza nutritiva primaria che conferisce al brodo osseo le proprietà curative dell’intestino.

I benefici della gelatina d’ossa

Gelatina d'ossa per animali

  • Fa bene alle articolazioni, distrofia muscolare, crampi muscolari, spasmi muscolari, artrite, rachitismo, perché è ricca di glucosammina, condroitina e acido ialuronico.
  • Aiuta a disintossicare il fegato, diabete, grazie alla glicina.
  • Aiuta a prevenire le malattie cardiovascolari grazie alla prolina.
  • Migliora il metabolismo del colesterolo riducendo la quantità di lipoproteine A, che contribuiscono un noto fattore di rischio per l’aterosclerosi.
  • Contiene collagene ed è responsabile della stabilità e della resistenza delle placche aterosclerotiche.
  • Beneficia sostanzialmente il trattamento dell‘osteoartrite.
  • I risultati di uno “Studio Scientifico” hanno dimostrato che il fosforo derivante dalla gelatina può migliorare notevolmente le caratteristiche delle ossa.
  • Un altro “Studio Scientifico” dimostra che aumenta la densità minerale ossea.
  • Infine un’altro “Studio Scientifico” dimostra una totale remissione della malattia sul artrite reumatoide.
  • Aiuta anche a mantenere la forza del rivestimento mucoso nel tratto gastrointestinale che fornisce un ambiente sano per la crescita dei batteri benefici, poiché un’adeguata scorta di probiotici nell’intestino è una delle migliori difese contro malattie.
  • Infine favorisce viscere sane andando a tappare i buchi creati da stress, o da una dieta povera.

Preparazione della gelatina d’ossa

 

Recatevi dal vostro macellaio di fiducia e chiedete gentilmente di darvi le ossa di scarto o delle carcasse. Non fatevi ingannare nel pagare perchè le ossa di scarto non si pagano poichè il macellaio 1 o 2 giorni a settimana chiama un’azienda di smaltimento per buttarle via tutte.

Potete usare qualsiasi tipo d’osso, meglio se mischiate le ossa di ogni specie di animale, in questo modo inserirete valori nutrizionali diversi.

Omega-3 extra

Se volete aggiungere integrazione di omega-3 vi consiglio di inserire le lische o le teste del pesce ma non fatela solo con questo, perchè non presentando tessuto connettivo non vi sarà utile, però può esservi utile in quanto più digeribile della carne.

Preparazione

  • Ossa ” qualsiasi tipo d’osso va benissimo ” più piccolo è meno tempo richiede a disfarsi.
  • Se le ossa sono ricoperte di pelle non preoccupatevi, la pelle è ricca di collagene.
  • Coprite tutte le ossa con l’acqua.
  • Inserite 2 cucchiai di aceto di mele per 1l di acqua, in questo modo faciliterà il rilascio dei minerali.
  • Cuocere dalle 12 alle 24 – 48h ore a fuoco basso, se si utilizza una pentola a pressione il tempo sarà ridotto e potete spegnerlo a 6 – 8h.
  • Una volta finita la cottura dovete travasarlo, meglio se procedete con un colino togliendo ogni residuo di ossa, fate questo procedimento più volte.
  • Sistemato in un contenitore di plastica o di vetro e lasciatelo in frigorifero massimo 4 – 5 giorni.
  • O se preferite conservatelo in un sacchetto o contenitore anche per qualche mese. In questo modo ritagliate la porzione desiderata e lo lasciate scongelare per il pasto successivo (ve lo consiglio).

Quanta gelatina d’ossa devi usare?

Gelatina-dossa-nella-Barf-Raw (2)

L’uso della gelatina è individuale, ogni cane, in base all’alimentazione scelta, richiede un’inserimento specifico, per questo consultate sempre il vostro Nutrizionista Veterinario di fiducia.

Stando a questi ” 13 Studi Scientificinon ci sono controindicazioni nella digestione, le sostanze rimangono intatte dopo la digestione e vengono assorbiti correttamente andando a svolgere la funzione riparatoria dei tessuti.

Le giuste dosi

Calcolatevi l’inserimento attraverso il calcolatore, se non richiede integrazioni specifiche io vi consiglio in questo modo:

  • 2% del peso corporeo pur un Puppy.
  • 5% del peso corporeo ad un  Junior – Adult.

Prestate attenzione! La gelatina d’ossa è ricca di grasso per questo va inserita sempre in modo graduale nell’alimentazione del vostro peloso, in questo modo eviterete casi di diarrea improvvisa.

Sapevate che la gelatina d’ossa ha tutti questi benefici?

Comunicacelo qui sotto con un commento!

O semplicemente entrando a far parte della nostra community!

 

Fonte:

Proprietà della prolina

Nutraceutici come agenti terapeutici nell’osteoartrite. Il ruolo della glucosamina, condroitin solfato e idrolizzato di collagene. 

L’ingestione di gelatina ha un effetto differenziale sulla densità minerale ossea e sul peso corporeo nella sottonutrizione delle proteine.

Effetti della gelatina preparata da ossa di vitello ricca di fosforo

Effetti della somministrazione orale di collagene di tipo II sull’artrite reumatoide

 

Editor © Giorgio Sechi

 

 

 

 

Facebook Comments

The following two tabs change content below.
Giorgio Sechi

Giorgio Sechi

Amministratore a Code Pazze
Il 24 Settembre 2017 ho deciso di fondare il gruppo Code Pazze su Facebook per condividere esperienze e informazioni con tutti i proprietari di animali cani, gatti, conigli, uccelli e tanti altri... Continua a leggere.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.