Effetti collaterali dei farmaci veterinari: pubblicati dalla FDA

Giorgio Sechi Di Giorgio Sechi, Amministratore a Code Pazze
Effetti collaterali dei farmaci veterinari
Fonte: Dorota Severin

La FDA ovvero “Food and drug administration” ha depositato presso il Centro per la medicina veterinaria (CVM) un rapporto sugli effetti collaterali dei farmaci veterinari per segnalare qualsiasi esperienza indesiderata come:

  • reazioni avverse
  • errori nell’uso del prodotto
  • difetto di fabbricazione 
  • mancanza di efficacia
  • casi di morte.

Razze dei cani colpiti dagli effetti collaterali dei farmaci veterinari

  • Meticci  78984 casi
  • Labrador Retriever 75917 casi
  • Cane (sconosciuto) record 48214 casi
  • Record nazionali 26953 (razze non specificate)
  • Shorthair domestici 26660 casi
  • Pastore Tedesco 23587 casi
  • Chihuahua 22752 casi
  • Cani tipo Terrier e di Yorkshire 20250 casi
  • Shih Tzu 19539 casi

Non perderti l’articolo della Veterinaria dove parla dell’importanza dei vaccini.

Sono 865 mila i dati raccolti tra il 1987 e il 2019

Dati della FDA sulle reazioni dei farmaci
Fonte: https://open.fda.gov/apis/animalandveterinary/event/explore-the-api-with-an-interactive-chart/

Secondo il dato fornito dalla FDA, i casi di malessere dovuti dagli effetti collaterali dei farmaci veterinari sono in continua crescita. A fare queste segnalazioni sono stati soprattutto i padroni degli animali (165 mila) e i veterinari (111 mila).

I rapporti segnalati sono inseriti in numero decrescente:

  1. Al 1 posto troviamo un problema di sicurezza con un record di 620026 casi
  2. Al 2 posto una mancanza di efficacia prevista con un record di 106289 casi
  3. Successivamente ci sono, difetto di fabbricazione fortunatamente senza eventi avversi con un record di 90723 casi
  4. La sicurezza e la mancanza di efficacia prevista con un record di 20996 casi
  5. Difetto di fabbricazione / difetto di fabbricazione (sicurezza) con un record di 7042 casi
  6. Difetto di fabbricazione / difetto di fabbricazione (loee) con un record di 2055 casi
  7. Difetto di fabbricazione / difetto di fabbricazione del prodotto (sia sicurezza che loe) con un record di 569 casi
  8. Problema di sicurezza (studi clinici)  con un record di 65 casi
  9. Altri 21 casi segnalati come problemi di dischi.
  10. Infine una mancanza di efficacia prevista (studi clinici)  segnata con ben 4 casi.

L’esito delle reazioni avverse

Esito finale dopo l'effetto del farmaco veterinario
Fonte: https://open.fda.gov/apis/animalandveterinary/event/explore-the-api-with-an-interactive-chart/

Un numero davvero sconcertante lo notiamo anche nelle reazioni avverse:

  1. Vomito con un numero di 140361 e un record segnalato di 620026 casi
  2. Mancanza di efficacia nel farmaco utilizzato per le larve di dirofilaria con un record di 67495 casi
  3. Letargia, casi di depressione del sistema nervoso centrale neurologico con un record segnato “52855 record 20996”
  4. Diarrea segnato “52502 record 7042”
  5. Anoressia segnato “48898 record 2055”
  6. Mancanza di efficacia segnato con 47104 casi
  7. Depressione con un numero di 41196 casi
  8. Spiacevolmente troviamo anche 36301 casi di morte
  9. Casi di inefficacia, con 32108 casi.

Se il tuo cane ha scariche improvvise di diarrea non inserire altre medicine, usa questo fantastico rimedio naturale.

Secondo te ne possono fare a meno dei farmaci ?

Raccontaci la tua esperienza con un commento qui sotto o semplicemente sui social entrando a far parte della nostra community!

Pagina Facebook Instagram.

Fonte:

Food and drug administration

Revised by © Jessica Merra 

 

Facebook Comments

The following two tabs change content below.
Giorgio Sechi

Giorgio Sechi

Amministratore a Code Pazze
Il 24 Settembre 2017 ho deciso di fondare il gruppo Code Pazze su Facebook per condividere esperienze e informazioni con tutti i proprietari di animali cani, gatti, conigli, uccelli e tanti altri... Continua a leggere.