Carenza di taurina nei cani alimentati con diete industriali

Giorgio Sechi Di Giorgio Sechi, Amministratore a Code Pazze
Carenza di taurina nei cani alimentati con diete industriali

La carenza di taurina nei cani è stata denominata causa diretta della “cardiomiopatia dilatativa canina” ovvero “DCM” in questa specie, la sua presenza è nutrizionalmente essenziale nel gatto.

Meno intuitiva è stata la scoperta che la carenza di taurina porta anche al DCM nel cane, nonostante il fatto che non sia considerata un amminoacido essenziale in questa specie.

Nel 2001, uno studio di Sanderson, dimostrò per primo che con l’alimentazione industriale si aveva carenza di taurina e DCM nel cane.

Per cui possiamo dire che i cani alimentati con diete a basso contenuto proteico o con alto contenuto di fibre come la barbabietola possono contribuire a ridurre lo stato taurino nei cani aumentando l’escrezione di BA fecale e diminuendo la digeribilità delle proteine, riducendo così la biodisponibilità degli aminoacidi solforati, i precursori della taurina.

Di cosa parla lo studio?

Studio carenza taurina nei cani

Lo studio pubblicato di recente da diversi scienziati, tra cui il Dr. Joshua Stern e Il Dr. Stern, (cardiologo cinofilo) attirano l’attenzione dei loro clienti per mettere in atto un’indagine completa sulle malattie cardiache nei cani legati al cibo industriale.

In questo studio di osservazione prospettico multicentrico, ci sono dati ecocardiografici di base e di follow-up, diete complete, storie mediche e concentrazioni di taurina nel sangue intero, nel plasma o nel siero. Sono stati confrontati i dati ecocardiografici di riferimento e di follow-up.

Le associazioni sono valutate tra diete specifiche e carenza di taurina nei cani o insufficienza cardiaca congestizia. È stata calcolata la prevalenza di basse concentrazioni di taurina nel sangue intero nei Golden Retriever sani.

Quale alimentazione è stata usata?

aziende che causano carenza di taurina cani

Hanno somministrato a 16 golden retriever, campioni di alimenti industriali dove è stata diagnosticata una cardiomiopatia dilatativa causata da carenza di taurina nei cani. (15 Acana, 1 Orijen).

Gli alimenti per animali domestici, somministrati a 3 cani, hanno portato ad una cardiomiopatia dilatativa e una bassa taurina (1 Taste of the Wild, 1 4Health, 1 Kirkland).

Il cibo per cani 4Health prodotto da Ainsworth, somministrato a 1 cane, ha portato cardiomiopatia dilatativa e taurina bassa.

Gli alimenti per animali domestici prodotti da Tuffy, somministrati a 2 cani, hanno causato diagnosticata cardiomiopatia dilatativa e bassa Taurina (Zignature e NutriSource).

E Fromm produceva alimenti per animali domestici per 2 cani a cui era stata diagnosticata una cardiomiopatia dilatativa e una bassa taurina.

Tutte le etichette includevano una certificazione completa ed equilibrata comprovata dalla formulazione per soddisfare i profili nutrizionali per alimenti per cani AAFCO, vengono considerate il top di gamma da diversi proprietari eppure; nessuno aveva subito prove di alimentazione per l’adeguatezza nutrizionale perciò hanno causato carenza di taurina nei cani .

AAFCO

AAFCO cibo industriale DCM

L’AAFCO è l’Associazione dei funzionari americani partecipi al controllo dei mangimi industriali e ha il compito di far rispettare le leggi e le normative dello stato in merito alla sicurezza.

Si impegna a proteggere il consumatore attraverso i requisiti di etichettatura, i requisiti degli ingredienti e i requisiti nutrizionali. Qualsiasi produttore di alimenti per cani che voglia affermare che il suo cibo è “nutrizionalmente completo” deve soddisfare i requisiti nutrizionali di AAFCO, alimentare i requisiti di prova o produrre un alimento simile a quello che ha soddisfatto questi requisiti.

I profili nutrizionali stabiliti da AAFCO elencano i livelli minimi e massimi di assunzione di proteine, grassi, vitamine e contenuto di minerali degli alimenti.

Ma come possiamo notare da questi studi, l’AAFCO ha fallito!

Un alimento per animali domestici certificato da associazioni di alimentazione tra cui l’AAFCO, non garantiscono assolutamente che la dieta non abbia taurina bassa per i cani che la consumano (portando a malattie cardiache).

Conclusione

L'industriale causa carenze di taurina nei cani

A tutti i cani con dati di follow-up dopo la diagnosi iniziale, hanno cambiato la dieta e un’integrazione di taurina. Hanno prescritto una dose mediana di 3000 mg (range 2000-4500 mg) suddivisi due o tre volte al giorno come raccomandato dal loro veterinario.

Nelle diete utilizzate in questi studi, la causa principale di questo sembrerebbero alcuni ingredienti come legumi (piselli o componenti di piselli, lenticchie, fagioli o ceci).

Come riportato anche nel recente articolo, la (FDA) Food and Drug Administration degli Stati Uniti, ha allertato i proprietari di animali domestici e i veterinari, dopo aver ricevuto numerose segnalazioni di cardiomiopatia dilatativa canina (DCM) causata da carenza di taurina nei cani.  

Meritiamo una spiegazione dalle aziende per questa carenza di taurina ??

Comunicacelo qui sotto con un commento !

O semplicemente sui social entrando a far parte della nostra community !

 

 

Fonte:

PubMed: Pion PD, Sanderson SL, Kittleson MD. The effectiveness of taurine and levocarnitine in dogs with heart disease. Vet Clin Small Anim 1998;28:1495–1514.

PubMed: Plasma e taurina di sangue intero in cani normali di varie dimensioni alimentati con alimenti preparati in commercio.

PubMed: Funzione cardiaca in cani sani alimentati con diete a ridotto contenuto di proteine.

PubMed: La polpa di barbabietola alimentare diminuisce lo stato taurino nei cani alimentati con una dieta a basso contenuto proteico.

Hayes KC. Taurine nutrition. Nutrition Research Reviews 1998;1:99–113.

PubMed: Sanderson SL, Gross KL, Ogburn PN, Calvert C, Jacobs G, Lowry SR, Bird KA, Koehler LA, Swanson LL. Effects of dietary fat and L-carnitine on plasma and whole blood taurine concentrations and cardiac function in healthy dogs fed protein-restricted diets. Am J Vet Res 2001;62:1616–1623. pmid:11592329

Carenza di taurina e cardiomiopatia dilatativa nei golden retriever alimentati con diete commerciali

TRUTHaboutpetfood

JournalsPlos

 

Facebook Comments

The following two tabs change content below.
Giorgio Sechi

Giorgio Sechi

Amministratore a Code Pazze
Il 24 Settembre 2017 ho deciso di fondare il gruppo Code Pazze su Facebook per condividere esperienze e informazioni con tutti i proprietari di animali cani, gatti, conigli, uccelli e tanti altri... Continua a leggere.